Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Donne, è fatta (o quasi)!
Anche quest’anno è andata. Niente più pranzi e cene da trascorrere più o meno volontariamente in famiglia, nessun festeggiamento obbligatorio, nulla di predeterminato nell’apparecchiatura…

Attacchi e insulti razzisti PDF Stampa E-mail
Sociale - Sociale
Scritto da Sara Atzori   
Lunedì 27 Ottobre 2014 11:46

Se la società è chiamata "società", significa che dovrebbe rappresentare un’unità e una comunità. Ma, sfortunatamente, non è sempre così. Esistono degli individui che hanno una mentalità chiusa e vivono di pregiudizi razziali. Non conoscono il significato del rispetto verso il prossimo.


Alla base c’è un’idea comune: ci sono diverse razze umane e alcune sono superiori ad altre. Si tratta di preconcetti di tipo scientifico, storico e politico. Tutto ciò che è diverso diventa oggetto di allontanamento. Da una derisione iniziale si passa a una spinta e a una cacciata dell’elemento che crea disturbo. La rabbia si trasforma in cattiveria e, successivamente, in atti di violenza. Battute pungenti e di una crudeltà inaudita, minacce, spintoni, atti di bullismo rappresentano i maggiori esempi di azioni razziali.

Sono vari i luoghi in cui si verificano fenomeni razzisti. La scuola è il luogo per antonomasia in cui nascono motivi di scontro razziale: i bambini e gli adolescenti fanno oggetto di scherno i compagni che hanno un colore di pelle diverso dal proprio e lo fanno perché sono gli stessi genitori a fomentare e inculcare determinate ideologie. Gli stadi sono diventati luoghi di razzismo, nell’ultimo periodo, perché oramai la delinquenza è all’ordine del giorno. Non sono più luoghi di ritrovo e gioco. Sono diventati centri strategici di risse e conflitti. In entrambe le situazioni, si tratta di spazi adatti per coloro che desiderano commettere atti di negazione dei diritti dell’uomo.

Da sempre il razzismo è una manifestazione negativa che interessa la comunità. Sfortunatamente, è negli ultimi anni che c’è stato uno sviluppo maggiore del problema, perché le persone non hanno la capacità di accettare se stesse e, di conseguenza, riversano la loro rabbia nei confronti degli altri.

Sara Atzori

Ultimo aggiornamento Domenica 02 Novembre 2014 14:49
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner