Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Elezioni americane 2012: il discorso di Obama
“Michelle, ti amo tantissimo”. È così che il Presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama, apre il suo discorso alla Convention Democratica, in cui accetta la nomination in vista…

La raccolta differenziata PDF Stampa E-mail
Sociale - Sociale
Scritto da Sara Atzori   
Lunedì 22 Dicembre 2014 17:08

Se ciascun individuo o ogni membro di una famiglia seguisse un iter comportamentale idoneo riguardo alla raccolta differenziata, forse ci sarebbe una quantità inferiore di rischi di inquinamento dell’ambiente e un riciclo corretto degli oggetti che vengono gettati ogni giorno.


La raccolta differenziata è un metodo all’avanguardia per lo smaltimento dei rifiuti, perché riduce di molto lo spreco, il consumo e l’inquinamento. Nel momento in cui ogni cittadino deve separare i rifiuti negli appositi contenitori, si sente costretto a dover ricordare in quale apposito cestino o cassonetto va ciascun oggetto. Ma non si rende conto che quel gesto compiuto in quell’istante potrebbe cambiare e migliorare la situazione ambientale futura.

Molti Comuni hanno adottato il metodo della raccolta porta a porta, attraverso la quale, ogni famiglia ha i suoi contenitori adatti per ogni materiale: vetro e latta, umido, secco, carta, plastica. In questo modo, ogni rifiuto va nel contenitore più appropriato e non si mescola nulla che possa risultare un intruso. A volte, risulta difficile sapere qual è la corretta destinazione di un determinato oggetto. In questo caso, si ricorre agli opuscoli che i Comuni forniscono ai cittadini per una corretta raccolta differenziata. Però l’errore è sempre dietro l’angolo e si gettano rifiuti che non dovrebbero essere buttati nei contenitori usuali, bensì in quelli presenti nelle strade della città, quelli di cui ogni Comune garantisce la presenza, per esempio quelli delle batterie, dei medicinali o degli abiti usati.

Importanti anche le singole giornate in cui gli operai raccolgono i cosiddetti ingombranti. I cittadini si informano riguardo alla data esatta in cui viene effettuato quel preciso servizio e lasciano fuori casa lavatrici, televisori, mobili, materassi.

Sara Atzori

Ultimo aggiornamento Sabato 27 Dicembre 2014 09:58
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner