Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Ancora k.o. Per l'innalzamento del tetto di debito dell'America
Fumata nera per Obama. Ancora l'America non ha trovato un accordo per l'innalzamento del tetto del debito pubblico. Arrivato a 15.476 miliardi di dollari, il debito ha superato il tetto preceden…

L’eredità dei tratti somatici PDF Stampa E-mail
Sociale - Sociale
Scritto da Sara Atzori   
Lunedì 09 Febbraio 2015 12:10

Quando nasce un figlio, i genitori sono curiosi di sapere quale sarà il colore dei suoi occhi e dei suoi capelli; avrà il naso di papà e le labbra di mamma…Tante domande, un’unica risposta: certamente i tratti somatici saranno ereditari.


I geni si combinano in modo diverso e casuale. Non potrà esserci mai una perfezione e un figlio non potrà mai risultare identico a un genitore. Potrà avere qualche caratteristica analoga, ma comunque se ne discosterà parecchio. Inoltre, questa casualità è il motivo secondo cui due fratelli potrebbero non assomigliarsi totalmente. Un risultato che si può conoscere a priori è legato al colore degli occhi del nascituro: nel caso di un genitore che ha gli occhi marroni e l’altro che ha gli occhi azzurri, sicuramente, il figlio avrà gli occhi marroni, perché questo colore prevale sull’altro.

I fattori ereditari possono essere trasmessi anche da generazioni precedenti. È vero che, nonostante il carattere predominante da parte di entrambi i genitori riguardo al colore nocciola degli occhi, il bambino potrebbe nascere con gli occhi azzurri e i capelli biondi, perché, è probabile che ci sia stato un salto di generazione. Quindi, magari, il nascituro assumerà i tratti della nonna e non della madre. Esistono anche casi di bambini di colore, che, però, sono figli di genitori bianchi e figli bianchi appartenenti a genitori di colore. Non si tratta di fantascienza, né di infedeltà. Certamente, si tratta di situazioni molto rare, ma non impossibili. Altri casi particolari riguardano componenti di famiglie diverse: un ragazzo può assomigliare a un uomo che, in realtà, non solo non è suo padre, ma neppure suo parente.

Si crea, così, un gioco casuale di similitudini che possono anche generare dei dubbi leciti: quel bambino è realmente figlio di quel genitore?

Sara Atzori

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Febbraio 2015 16:56
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner