Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Giornalismo sardo in lutto
Questa mattina si è spento a 64 anni, dopo una breve malattia, Lucio Piga, decano dei giornalisti dell’Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Sardegna. Piga aveva iniziato la sua carrie…

Cuccioli abbandonati PDF Stampa E-mail
Speciali - Speciali
Scritto da Sara Atzori   
Lunedì 20 Gennaio 2014 12:14

Scegliere di avere un cane equivale alla scelta di avere un figlio. Abbandonare un cane equivale ad abbandonare un figlio. Entrambi questi esseri viventi hanno i loro diritti e decidere di ampliare i propri spazi, comprendendo dei nuovi arrivati nella propria vita, corrisponde ad avere una grossa responsabilità.

Quando si desidera rivoluzionare il proprio mondo, adottando un cane, è importante riflettere bene riguardo al passo che si sta per compiere. Molte persone fanno i conti senza l’oste: un cane ha bisogno di cure, attenzioni e affetto. Non deve essere messo da una parte, quando, per esempio, si organizza una vacanza fuori. Determinate attività che si potevano svolgere precedentemente, ormai si devono accantonare.

In Italia, i cani abbandonati sono circa 20 mila al mese, nel periodo estivo. L’abbandono dei cani è un reato, che comporta delle relative pene, quali l’arresto fino a un anno e una multa da 1000 a 10000 euro. Ma, sfortunatamente, come accade nel caso in cui, nonostante l’aumento delle sigarette, le persone non smettono di fumare; come accade nel caso in cui, nonostante le sanzioni relative alla mancanza della cintura durante la guida, molti individui perseverano nella scelta di non metterla, così, sebbene ci siano Leggi e campagne pubblicitarie contro l’abbandono dei cani, le persone egoiste fanno orecchie da mercante e non pensano alle conseguenze che i loro cuccioli sono costretti ad affrontare se si trovano in mezzo a una strada. Sono costretti a girovagare; muoiono di fame e di sete; sono vittime di possibili incidenti stradali.

È meglio evitare di adottare un cane, se si è consapevoli che non è possibile né mantenerlo economicamente, né badarci quotidianamente, né poterlo portarlo con sé in vacanza – nel caso in cui si è vacanzieri abitudinari.

Sara Atzori

Ultimo aggiornamento Domenica 09 Febbraio 2014 10:18
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner