Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Italiani e Americani tra peccato e virtù nell'epistolario di Montanelli
Uscirà il 31 ottobre, edita da Rizzoli, un’antologia delle lettere di Montanelli dal titolo” Nella mia lunga e tormentata esistenza. Lettere da una vita”. Curata da Paolo Di Paolo, che ha…

Vertice del Pdl sul ddl intercettazioni PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Daniela Vargiu   
Martedì 15 Giugno 2010 21:41

Domani,mercoledì 16, all’ora di pranzo, si svolgerà un vertice del Pdl a Palazzo Grazioli. Argomento del vertice sarà il disegno di legge intercettazioni. Alla riunione con Silvio Berlusconi saranno presenti i coordinatori nazionali del partito, Sandro Bondi, Ignazio La Russa e Denis Verdini, i capigruppo di Camera e Senato e il deputato Niccolò Ghedini, legale del premier. La commissione Giustizia della Camera esaminerà il  ddl giovedì, su decisione del l'ufficio di presidenza della commissione che ha nominato la presidente Giulia Bongiorno relatrice del provvedimento. L'esame sarà rivolto solo alle parti che sono state modificate al Senato. 

La situazione si fa scottante, e  il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi non vuole apportare modifiche al ddl:  quello che è stato stabilito durante l'Ufficio di presidenza del partito non si discute. A tal proposito Daniele Capezzone, portavoce del Pdl, sollecita un'approvazione veloce del disegno di legge: ''Sulla questione delle intercettazioni il Popolo della Libertà si è espresso. Lo ha fatto con un voto unanime in Ufficio di presidenza, pochi giorni fa''.

Se si volesse cambiare questa decisione ''saremmo di fronte all'atto di nascita di un partito all'interno di un altro partito'' avverte in un'intervista al 'Corriere della Sera' Gaetano Quagliariello, vicepresidente dei senatori Pdl. E ''sarebbe un atto di rottura''. Gianfranco Rotondi è il Ministro delegato del ddl, che ha così dichiarato: ''Se non rispettiamo un punto saliente del programma, come la legge sulle intercettazioni, facciamo prima ad andare a casa che a proseguire la legislatura''. Lo scambio di battute con i finiani procede: Fini ha detto che ci sono delle discussioni necessarie da fare in parlamento, ed il ministro degli Esteri, Franco Frattini sottolinea che Fini non ha fatto "ricatti" sui tempi della legge sulle intercettazioni.   Italo Bocchino, esponente finiano, ha così esplicato in un’intervista al Corriere:  ''Non vorrei che qualche falco berlusconiano volesse lo scontro istituzionale. Che accarezzasse l'idea di farsi respingere la legge dal capo dello Stato per riapprovarla nello stesso testo e avviare uno scontro costituzionale''.

Immediata la risposta di Sandro Bondi, coordinatore del Pdl, contrario alle allusioni fatte da Bocchino: "In un partito si può esprimere liberamente e senza alcuna censura il proprio pensiero salvo rispettare nel voto le decisioni assunte democraticamente negli organismi dirigenti''. Per Bondi ''è riprovevole invece ricorrere, come fa Bocchino, ad argomenti risibili e inappropriati sia quando chiamano in causa il Pdl che ancor più le libere e insindacabili decisioni del capo dello Stato". 

Daniela Vargiu

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Giugno 2010 19:13
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner