Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Il Triangolo si espande
Le cronache mondiali oggi titolano sulla notizia dell’aereo scomparso ieri al largo delle coste del Venezuela.  Quattro italiani a bordo di un piccolo velivolo, un bimotore britannico BN2 da …

Il generale Ganzer dei ROS condannato a 14 anni per traffico droga PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Giovanni Toccu   
Lunedì 12 Luglio 2010 21:56

Il generale Giampaolo Ganzer, attualmente comandante del Ros, è stato condannato a 14 anni di carcere nel processo su presunte irregolarità in operazioni antidroga condotte negli anni '90. I giudici dell'ottava sezione penale del tribunale presieduta da Luigi Capazzo, hanno inoltre condannato Mauro Obinu, ex colonnello del Ros ora iu forza all'Aise, a sette anni e dieci mesi.

Per il comandante del Raggruppamento Operativo Speciale dei Carabinieri il pm aveva chiesto 27 anni di reclusione ed un totale di 352 anni di reclusione per tutti i 18 imputati. Quattro di loro sono stati assolti, mentre gli altri sono stati condannati a pene che vanno dai 13 anni e mezzo per l'ex sottufficiale Gilberto Lovato, in giù. Tutti gli imputati sono stati invece assolti dall'accusa di associazione a delinquere.

Le accuse, a vario titolo, erano di associazione per delinquere aggravata dall'uso delle armi e dal numero dei componenti, peculato e falso.
Il Generale è stato ritenuto colpevole per due segmenti di operazioni condotte sotto copertura da un ristretto nucleo di Carabinieri suoi sottoposti e ritenute dall'accusa irregolari. «Cobra» del 1994 e «Cedro 1» del 1995 sono i nomi delle operazioni incriminate.

Il pm Luisa Zanettiha visto parzialmente riconosciuta la sua ricostruzione dei fatti "all'interno del raggruppamento operativo speciale dei carabinieri c'era un insieme di ufficiali e sottoufficiali che, in combutta con alcuni malavitosi, aveva costituito una associazione per delinquere finalizzata al traffico di droga, al peculato, al falso e ad altri reati, al fine di fare una carriera rapida".

Le dichiarazioni. «Le sentenze non si possono che rispettare. Aspettiamo le motivazioni» ha detto il generale Ganzer dopo la condanna. «Nessun commento. Questo è il mio commento» ha invece detto l'avvocato Tiburzio De Zuani, difensore di Ganzer, dopo la lettura della sentenza.
Piena fiducia in Ganzer e nei carabinieri è stata ribadita dal ministro Maroni; «Naturalmente ho pieno rispetto e fiducia nella magistratura, ma altrettanta fiducia ho nell'operato dei carabinieri, del Ros e del suo comandante, sono fermo sostenitore del principio della presunzione di innocenza fino a prova contraria. Il generale Ganzer» conclude il Ministro «ha la fiducia del Comando generale dei carabinieri e quindi anche la mia».

Giovanni Toccu

 

Ultimo aggiornamento Martedì 13 Luglio 2010 09:22
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2020 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner