Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Cats al Teatro lirico: canta ma non incanta
Atteso, immaginato, sospirato. Le date di Cats a Cagliari hanno registrato il tutto esaurito. L'atmosfera magica del Teatro Lirico, i gatti del quartiere di Jellicle assurti a simbolo stesso del…

Le “Rime di rabbia” di Tognolini PDF Stampa E-mail
Cultura e spettacolo - Cultura e spettacolo
Scritto da maria lucia meloni   
Mercoledì 28 Luglio 2010 14:55

Una raccolta di cinquanta filastrocche, poesie, versi. Si tratta di “Rime di rabbia”, ultimo lavoro di Bruno Tognolini edito da Salani (2010). Il libro è stato presentato dall’autore a Cagliari presso la Libreria “Tuttestorie” in via Orlando, martedì 27 luglio. Tanto pubblico, bambini, ragazzi e adulti hanno accolto con simpatia Tognolini, cagliaritano di nascita, che torna spessissimo nell' isola, oltre che per presentare i suoi lavori, anche come gradito ospite di manifestazioni quali il “Festival Tuttestorie” che si tiene ad ottobre presso l’Exmà e Piazza San Cosimo a Cagliari  e il “Festival letterario di Gavoi” (conclusosi da meno di un mese nella cittadina nuorese).

Bruno Tognolini ha impostato la serata di martedì molto semplicemente, leggendo, per la precisione raccontando tante delle sue filastrocche contenute in “Rime di rabbia”; ma Tognolini è carismatico, il suo sguardo attento e complice attrae il pubblico, i bambini ne sono subito conquistati, gli adulti anche! Si va dagli indovinelli esilaranti (sempre in rima), scritti per svariate occasioni e riproposti al pubblico, a brevissimi cenni di ricordi legati alla sua infanzia, adolescenza e giovinezza, trascorse qui a Cagliari. Naturalmente ci sono dei piccoli riferimenti, dovuti e graditi, alla Melevisione, programma per ragazzi prodotto dalla Rai (di cui è autore) e alle altre sue raccolte di filastrocche;  a un certo punto, durante la lettura delle poesie, Tognolini spiega in maniera semplice ma efficace come si costruisce una filastrocca: semplicemente affascinante!

Bruno Tognolini racconta ai presenti anche perché ha deciso di scrivere su un argomento come la rabbia. Da sempre la rabbia è considerata un sentimento da dominare, non ci si deve arrabbiare. Ma negli anni, frequentando adulti e bambini e avendo imparato a conoscerne l’animo in maniera profonda, Tognolini si è reso conto sempre di più di quanto la rabbia esista, sia un elemento importante nell’insieme dei sentimenti delle persone. Visitando le scuole e parlando con i bambini l’autore ha capito che era davvero utile studiare a fondo e far conoscere le motivazioni che portano al senso di rabbia, soprattutto la rabbia dei piccoli, dei  giovani. Ecco quindi questo libercolo, davvero bello, molte volte ironico, che spesso suscita ilarità o sorrisi, da leggere, su cui riflettere. Consigliato ai bambini e alle persone che nonostante l’età non più infante si sentono ancora bimbi, e a tutti coloro a cui interessa approfondire comunque la conoscenza dell’animo umano: “Rime di rabbia” di Bruno Tognolini.

Maria Lucia Meloni

Ultimo aggiornamento Mercoledì 28 Luglio 2010 17:44
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2018 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner