Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Green Hill: sequestrati i capannoni e salvati i piccoli beagle
Il blitz, eseguito dal Corpo forestale dello Stato, sta in queste ore mettendo sotto sequestro l’azienda bresciana Green Hill, nota per i suoi allevamenti di cani di razza beagle, destinati al…

Adolescenti europei troppo prigri: rischio obesità PDF Stampa E-mail
Scienza - Scienza
Scritto da Luisa Cocco   
Mercoledì 22 Settembre 2010 10:45

Tv, videogiochi e computer: sono molte le opportunità di intrattenimento per i giovani di oggi ma il rischio è quello di una vita troppo sedentaria con pericolose implicazioni per la salute del loro organismo. A lanciare l’allarme uno studio dell’Università di Saragozza pubblicato sulla rivista Preventive Medicine che ha fotografato le abitudini di vita di 3000 teenager (tra i 13 e i 17 anni) di ben dieci città del “vecchio continente”.  Quanto è emerso dalla ricerca non è molto confortante: secondo i ricercatori, infatti, un ragazzo su tre passerebbe la maggior parte del suo tempo libero in attività che non richiedono alcuno sforzo fisico. Una percentuale altissima che naturalmente cresce sino al 60 % nel week end quando vengono meno tutti gli impegni settimanali legati alla scuola o ad eventuali attività sportive. Un problema che non va sottovalutato, sottolineano gli esperti, soprattutto considerata l’alta disponibilità di intrattenimenti elettronici presenti oggi nelle case, in particolare nelle stanze dei più giovani. “Le opportunità del divertimento sedentario infatti” ha commentato lo stesso Juan Pablo Rey-Lopez, autore principale dello studio “sono molto più elevate di quelle delle generazioni passate”. Ma dietro questa apparente libertà d’uso si nascondono però anche delle insidie per la salute: non appena il passatempo è a portata di mano, infatti, le ore trascorse ad oziare iniziano  triplicare come confermano i dati. Il fenomeno riguarda entrambi i sessi ma  si presenta con modalità differenti: mentre i ragazzi preferiscono la Tv e i videogiochi, le ragazze passano più tempo a leggere o a navigare su Internet. Oltre alla diffusione di questa nuova tendenza alla sedentarietà, la ricerca ha messo in luce anche le cattive abitudini alimentari cui sono soggetti la maggior parte degli adolescenti europei: appena il 13%, infatti, consuma quotidianamente almeno 200 grammi di verdura, mentre solo  il 16% mangia almeno due frutti al giorno. Ne derivano importanti carenze di vitamine e minerali che si ripercuotono sul loro stato generale di salute e benessere.    

E’ dunque di fondamentale importanza lavorare sulla prevenzione attraverso la promozione tra gli adolescenti di stili di vita più sani: un ragazzo che ignora i principi di una corretta alimentazione e non si dedica a nessun tipo di attività fisica sarà infatti destinato a diventare con grande probabilità un adulto obeso con tutte le conseguenze per la salute che questa condizione comporta. Molti studi, infatti, hanno confermato l’esistenza di una connessione tra l’inattività fisica e l’aumentare del rischio di soprappeso, obesità e problemi cardiovascolari.

 Luisa Cocco

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Settembre 2010 09:44
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner