Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Le miniere in Sardegna
La ricchezza della Sardegna risiede nel suo sottosuolo. Il territorio isolano è interessato da una quantità variegata di prodotti minerari. Gli Antichi erano a conoscenza di tale fama minerari…

Tecnofobia: diagnosi prima della nascita PDF Stampa E-mail
Scienza - Scienza
Scritto da Luisa Cocco   
Mercoledì 20 Ottobre 2010 11:50

Avete paura della tecnologia e la sola idea che questa possa prendere parte nella vostra vita vi terrorizza? Da oggi questo timore ha un nome e secondo una recente ricerca d’oltremanica rappresenta un vera e propria patologia: si tratta della tecnofobia. In realtà la paura irrazionale nei confronti della tecnologia affonda le sue radici molto lontano nel tempo: origini storiche del fenomeno si possono, infatti, rintracciare già a partire dalla rivoluzione industriale quando i forti cambiamenti di ordine sociale avevano portato come inevitabile conseguenza il rifiuto della modernità. Riflesso delle ideologie politiche e non solo, la tecnofobia si sviluppò a livello globale nelle società più diverse, soprattutto, laddove le nuove tecnologie entravano in forte collisione con i valori etici preesistenti. Numerose forme d’espressione artistica hanno, inoltre, mostrato il dissidio fra uomini sempre più indifesi che soccombono davanti all’emergere di macchine pericolose e, ormai, intelligenti.

 

Ma al di là del suo aspetto irrazionale, la tecnofobia può essere spiegata anche scientificamente ed è questa la nuova prospettiva che emerge nel lavoro di un gruppo di ricercatori  britannici della Bath University: secondo cui tale patologia sarebbe prevedibile sin dai primi mesi di vita, anzi prima, grazie agli ormoni. Pubblicato sulla rivista scientifica Personality And Individual Differences, lo studio ipotizza infatti come la difficoltà a governare la modernità hi-tech derivi da un’originaria mancanza di testosterone durante lo sviluppo intrauterino. Sarebbe dunque proprio l’ormone maschile per eccellenza la “spia” che rivelerebbe e consentirebbe la diagnosi prenatale della tecnofobia, nella misura in cui -secondo gli scienziati- questo sarebbe in grado d’influenzare la predisposizione futura del soggetto alle nuove tecnologie. In altri termini, l’esposizione prenatale al testosterone avrebbe un impatto sullo sviluppo del cervello, rendendo più facile o difficile per una persona comprendere la tecnologia durante la vita. “E’ affascinante che questo indice di esposizione prenatale al testosterone- ha evidenziato Mark Brosnan, il ricercatore britannico che ha coordinato lo studio, - ha un’impatto 20 anni dopo”. “Ci siamo imbattuti in molti tecnofobi nel corso della nostra ricerca -ha continuato- e questo ci aiuterà ad affrontare meglio le loro ansie informatiche”.

 

I livelli di esposizione al testosterone sono stati misurati confrontando la lunghezza del dito anulare rispetto a quello dell'indice di un gruppo di studenti: più è grande il dito anulare rispetto all'indice e più l'esposizione al testosterone è stata alta e quindi si hanno meno ansie da tecnologia. Gli scienziati hanno quindi confrontato la lunghezza delle dita di 150 studenti di scienze informatiche e hanno trovato in ogni caso un chiaro legame tra le qualità di uno studente e la lunghezza del dito indice rispetto a quello anulare. I ricercatori hanno, inoltre, esaminato 119 studenti che non sono iscritti a facoltà informatiche e hanno scoperto che i soggetti che hanno il dito anulare più corto rispetto al dito indice soffrono di una maggiore ansia utilizzando la tecnologia.

 

Luisa Cocco

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Ottobre 2010 18:20
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner