Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

La Principessa del Giappone e la quinta dimensione
Kaoru Nakamaru è la nipote del Meiji, l’imperatore del Giappone. Nata nel 1937, si è specializzata alla Columbia University in politica internazionale, e dagli anni settanta ha intrapreso la…

Atletica: oggi la XVII edizione di ‘Mare Montagna’ PDF Stampa E-mail
Sport - Sport
Scritto da Flavia Attardi   
Domenica 17 Ottobre 2010 19:54

La gara nazionale di corsa in montagna organizzata dalla Polisportiva Gonone Dorgali si è conclusa oggi con il consueto successo di pubblico. Come ogni anno, la manifestazione aperta a tutti i tesserati FIDAL delle categorie Junior, Promesse, Senior e Master Uomini e Donne e Amatori, ha attirato in Sardegna i più forti atleti nazionali di specialità. Il percorso è unico nel suo genere: la partenza per le categorie destinate a soffrire per tutti i 10.150 metri del tracciato è sul lungomare di Cala Gonone. Poi si sale su per strade e sentieri di montagna, si attraversa una galleria e si entra a Dorgali per concludere in via Lamarmora. I dislivelli sono importanti, la distanza impegnativa: questa non è una corsa da tutti, tanto che in cima alla classifica principale (Promesse, Senior, Master sia uomini che donne) della gara di oggi troviamo gli attuali campioni nazionali di lungo, Maria Grazia Roberti (26’50’’ sui 6.150 m) e Gabriele Abate (40’50’’, 10.150 m). Per gli Juniores, si sono imposti Marco Barbuscio (24’52’’, 6.150 m) e Mina El Kannoussi (19’42’’, 4.500 m).

Al di là della fatica (ci assicurano comunque non poca), lo spettacolo che gli atleti hanno avuto davanti agli occhi era davvero eccezionale, soprattutto in una giornata di sole come quello che ha accompagnato i partecipanti dell’edizione 2010 della ‘Mare Montagna’. Su a Dorgali, prima che le navette iniziassero a portare gli atleti a Cala Gonone, la temperatura sembrava proprio non voler salire e, guardandosi intorno si vedevano non pochi pile e giubbotti. La pioggia, caduta in maniera eccezionalmente copiosa in questo autunno sardo, faceva temere il peggio. Stamattina, invece, il tempo si è messo talmente al bello da indurre molti di coloro che accompagnavano gli atleti a fare l’ultimo bagno della stagione e asciugarsi al sole. Chi veniva in Sardegna dal nord Italia non può che aver provato una grande invidia per i locali.

Va peraltro riconosciuto all’organizzazione di aver messo in piedi ancora una volta una manifestazione dall’alto valore tecnico sul piano sportivo, senza per questo rinunciare a mostrare a runner e accompagnatori il calore e l’ospitalità tipici della zona. Diversamente da quanto accade a Cagliari in occasione delle maratone, gli abitanti di questo incantevole angolo di Ogliastra hanno accettato di buon grado le restrizioni al traffico durante la gara che si è conclusa per tutti, indistintamente, con una bella bottiglia di vino rosso della Cantina Sociale di Dorgali. Nel pomeriggio, dopo il pranzo, molti hanno approfittato dell’occasione per fare un salto al nuovo Acquario di Cala Gonone, una bella e moderna struttura sapientemente inserita fra ulivi secolari e macchia mediterranea a pochi passi dal mare. Un esempio di come lo sport fa bene non solo a chi lo pratica ma anche al territorio.

Flavia Attardi

Ultimo aggiornamento Venerdì 03 Dicembre 2010 21:41
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner