Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Trasporto aereo: via libera alla seconda fase di ‘Open Skies’
 Esattamente tre anni fa entrava in vigore ‘Open Skies’, l’accordo voluto da USA e UE per liberalizzare il trasporto aereo da una parte all’altra dell’Atlantico. Adesso, stando a quan…

Nucleare? La Sardegna dice "no grazie.." PDF Stampa E-mail
Sardegna - Sardegna
Scritto da Luisa Cocco   
Mercoledì 18 Maggio 2011 16:13

Alla fine i risultati hanno superato anche le più che ottimistiche previsioni del comitato promotore: al referendum regionale sardo contro il nucleare, infatti, una valanga di Sì ha bocciato l’idea che l’isola possa ospitare in futuro centrali atomiche o depositi per lo stoccaggio di scorie radioadittive. Nonostante le alterne vicende della politica nazionale- dapprima a favore della soluzione nucleare poi costretta ad una clamorosa marcia indietro, probabilmente sull’onda emotiva per il disastro di Fukushima- la Sardegna al contrario non si è mai mostrata così unita. Lo ha dimostrato la larghissima partecipazione popolare al referendum che ha permesso di raggiungere il quorum richiesto (fissato al 33%) già domenica 13 giugno, superandolo di quasi il doppio il giorno seguente. Ad esprimere la propria preferenza sulla presenza o meno di centrali nucleari il 59, 34 % degli aventi diritto al voto, per l’esattezza 877.982 elettori. Il sì ha stravinto: 98,14% contro neanche il 2% dei favorevoli al nucleare.

Un plebiscito assoluto, soprattutto se si considera che l’affluenza alle urne è stata la più alta mai registrata per un referendum in Sardegna: si tratta, infatti, del primo referendum regionale valido dopo quello intentato dai Riformatori sardi negli anni Novanta su incompatibilità e compensi dei consiglieri regionali e quello più recente sulla Legge Statutaria. Sicuramente il quesito posto agli elettori era più semplice, rispetto alla Statutaria, oltre che più sentito in particolare dopo l’emergenza nucleare scoppiata neanche due mesi fa in Giappone. Ma al di là delle mere contingenze la posizione antinuclearista è ben radicata nel territorio e non conosce divisioni di natura ideologica o politica, come hanno dimostrato i risultati della stessa consultazione. Tutte e otto le province, infatti, hanno espresso il loro consenso nei confronti del Sì attestando l’urgenza di un problema sentito anche in contesti diversi. Il voto è stato omogeneo se si trascura qualche piccola differenza tra i comuni nei quali si doveva eleggere il sindaco e quelli in cui l’elettorato era chiamato alle urne solo per il referendum.

E così chi temeva che, come già accaduto nelle precedente consultazioni regionali, non venisse raggiunto il quorum ha preso atto della straordinaria mobilitazione dei cittadini sardi che, dal nord al sud dell’isola, hanno decretato in modo inequivocabile la loro contrarietà al nucleare. Un Si che vale un No ma soprattutto un segnale forte e chiaro per il governo regionale, pronto a scommettere da tempo sul campo delle energie rinnovabili, e per quello nazionale che ha soltanto rimandato la questione -sospendendo per un anno il progetto sul nucleare- ma che di fatto non ha preso una posizione definitiva sul problema. Scontata la soddisfazione del mondo ambientalista, della sinistra ma pure il centro destra sardo, con in testa il Presidente della Regione Ugo Cappellacci, hanno esultato per l’esito del referendum. Un risultato importante, dunque, che segna la vittoria dei sardi ma anche di tutti quei cittadini italiani che avrebbero votato allo stesso modo.

Luisa Cocco

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Maggio 2011 20:37
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner