Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

La Cinquantottesima vittima
È morta a Piacenza Kaur Balwinder. Una donna indiana di 27 anni, sposata in un matrimonio combinato con un altro indiano, Singhj Kubir, 36 anni, operaio in un’azienda agricola di Fiorenzuola …

Il giorno in cui l'Olanda scoprì l'orco delle fiabe PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Margherita Sanna   
Martedì 14 Dicembre 2010 00:00

Aveva solo 27 anni, Robert M., arrestato il 7 dicembre scorso, ma il fatto è stato reso noto alla stampa solo ieri. L'accusa: detenzione e realizzazione di materiale pedopornografico, abuso di circa 30/50 bambini fino ai quattro anni d'età (il numero delle vittime non è ancora definitivo, di giorno in giorno, infatti, aumenta). È accaduto ad Amsterdam, lui, maestro in tre asili nido della città e baby sitter, sposato legalmente con un altro uomo (Richard Van O.), di 37 anni, anch'egli indagato per detenzione di materiale pedopornografico e favoreggiamento, ha potuto agire indisturbato per diversi anni. Infatti – e questo è causa di forte imbarazzo per le istituzioni – il giovane di origini lettoni era già stato denunciato da una madre al cui figlio aveva fatto da baby sitter. La signora era stata liquidata con troppa velocità dalla polizia con la giustificazione che “i bambini “sono dotati di una grande fantasia nel raccontare questo tipo di fatti, per cui non sempre vanno creduti. A volte vogliono soltanto richiamare l’attenzione su di loro”. Ora lo stesso sindaco della città ha dovuto ammettere il terribile errore di valutazione che ha portato al reiterarsi degli abusi su molteplici minori.

In uno degli asili in cui Robert M lavorava, l'Het hofnarretje, i bambini venivano invitati a delle feste in casa del direttore, Albert Drent (per ora non indagato), in cui potevano anche fermarsi per la notte. Ovviamente a queste feste partecipava anche Robert M, e un suo collega, Edwin R, anche lui arrestato.

Nel materiale sequestrato sono stati rinvenuti video scandalosi di violenze su bambini al di sotto dei due anni. Un vero e proprio schock per l'Olanda! La polizia ha addirittura diffuso la foto di Robert M. perché potrebbero esserci altre sue vittime ancora non identificate, e per mettere in allarme le famiglie. Infatti il procuratore capo, Herman Bolhaar, ha dichiarato: «Al momento non sappiamo con esattezza quanti bambini siano stati vittime di questo 27 enne». Un'indagine vasta e complicata questa, iniziata grazie al contributo degli Stati Uniti che, sequestrando materiale pedopornografico, avevano avuto il sospetto si trattasse di video provenienti dall'Olanda. Ipotesi purtroppo fin troppo vera.

 

Margherita Sanna

Ultimo aggiornamento Domenica 06 Novembre 2011 18:31
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner