Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Mondiale, ottavi di finale: arbitraggi al centro delle polemiche
Sul Mondiale è bufera arbitri, manco fosse il campionato italiano. Il tiro al bersaglio, partito all’indomani dei due ottavi di finale che hanno decretato l’uscita di scena di Inghilterra e…

Tuttestorie sta arrivando! PDF Stampa E-mail
Cultura e spettacolo - Cultura e spettacolo
Scritto da Luisa Cocco   
Mercoledì 05 Ottobre 2011 12:59

Anche quest’anno ritorna puntuale a Cagliari l’appuntamento con Tuttestorie: il festival di letteratura per ragazzi che dal 6 al 9 di Ottobre animerà la città con un programma ricco di incontri, laboratori e letture. Ideata e organizzata dalla Cooperativa e Libreria per Ragazzi Tuttestorie e presieduta dallo scrittore David Grossman, la rassegna è realizzata  con la collaborazione dello scrittore Bruno Togliolini, di Vittoria Negro e dei bibliotecari dei diversi comuni coinvolti. La novità più importante di quest’anno è, infatti, la rete che il festival, giunto ormai alla sua sesta edizione, ha saputo tessere con molti comuni dell’isola: oltre a Cagliari, infatti, la Festa del libro si celebrerà anche nelle biblioteche di Carbonia, Gonnesa, Mogoro, Oliena, Quartu Sant’Elena e ancora presso il Sistema Bibliotecario di Isili e l’Istituto Comprensivo di  Posada. Un coinvolgimento attivo che rafforza il valore del festival sul territorio e rappresenta la naturale evoluzione di un lavoro comune svolto negli anni assieme a bibliotecari ed insegnanti.

Come da tradizione ogni edizione ha un suo tema specifico: il 2011 sarà la volta del Segreto. Non a caso, dunque, il festival si intitola quest’anno “Non dirlo a nessuno! Racconti, visioni e libri che nascondono segreti.” Tutti, grandi e piccini, siamo custodi naturali di segreti e i libri per bambini da sempre hanno saputo rispecchiare questo fecondo tesoro dell’anima con una miriade di storie e figure, spesso sospese a metà tra mito e leggenda. Ed è in questo affascinante territorio interiore che il festival Tuttestorie farà quest’anno la sua incursione: un viaggio attraverso le mille storie di piccoli e grandi segreti, da quelli quotidiani che si possono condividere anche con mamma  papà a quelli straordinari e fantastici che, al contrario, si possono confidare solo ai propri amici. In un continuo rimando di specchi, i segreti dei libri arriveranno così a quelli dei lettori scambiandosi la  forza, la sorpresa, il rispetto, e il senso del leggere.

Un weekend ricco di appuntamenti per un pubblico dai 0 ai 99 anni: questa la ricetta di un Festival che da anni continua a mietere successi, grazie anche e, soprattutto, alla preziosa partecipazione di alcuni fra i più importanti scrittori e illustratori del panorama internazionale. E anche per quest’anno molti i volti noti: tra gli stranieri l’attesa è tutta per l’autrice francese Rebecca Dautremer, già apprezzata dal grande pubblico per il meraviglioso ”Principesse dimenticate e sconosciute”, che coglierà l’occasione del festival per presentare al pubblico cagliaritano il suo nuovo “Alice nel Paese delle Meraviglie”. Ma in Sardegna sbarcheranno anche l’illustratore Mauri Kunnas, autore finlandese per bambini, il tedesco Ingo Siegner, con le storie del Draghetto Sputafuoco e il francese Bernard Friot, vincitore del Premio Andersen 2009 con "Il mio mondo a testa in giù". Ad animare la kermesse non mancheranno poi anche gli scrittori italiani: Massimo Carlotto, ad esempio, si confronterà con i grandi e i piccoli segreti dei suoi libri. Con lui Beatrice Masini, autrice di "Bambini nel bosco", primo e unico libro per ragazzi finalista al Premio Strega e vincitore del premio Liber 2010. Ricco anche il programma per i più grandi, con tre incontri serali (alle 21) nella piazza Blablà dell’ExMà di Cagliari: ad inaugurare il ciclo di appuntamenti, giovedì 6 ottobre, sono in calendario le scrittrici israeliane Lizzie Doron e Lia Levi. Seguiranno poi venerdì 7 ottobre lo scrittore Massimo Carlotto e il regista Salvatore Mereu in un’appassionante confronto fra cinema e letteratura. L'ultimo appuntamento con il Babbo Parking è per sabato 8 ottobre con la presentazione di "Volevo essere una farfalla", di Michela Marzano.

La partecipazione al festival  è gratuita e libera sino ad esaurimento dei posti disponibili. Le attività a numero chiuso e su prenotazione sono segnalate sul programma. Per ulteriori informazioni sugli autori ospiti e  sui programmi completi di tutte le sedi del festival si può consultare il sito www.tuttestorie.it.

Luisa Cocco

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Ottobre 2011 11:53
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner