Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Mondo cane
Ormai è deciso: Lou Reed e Laurie Anderson terranno un concerto per soli cani all’inizio di giugno. Palcoscenico d’eccezione niente di meno che l’Opera House di Sydney, Australia. La copp…

Nuovi aiuti per il Pakistan PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Margherita Sanna   
Mercoledì 25 Agosto 2010 00:00

 

Il Pakistan è in ginocchio. Le piogge monsoniche a causa delle quali si è verificata l’alluvione che ha colpito il Paese a fine luglio, hanno allagato circa un quinto del territorio, riducendo la popolazione alla fame. L’Unicef ha lanciato l’allarme fin dai primi di agosto. «Fornire acqua potabile e servizi igienici adeguati è fondamentale per la sopravvivenza di milioni di persone colpite dalle inondazioni in Pakistan. In termini di numero di persone che necessitano di aiuti salvavita, questa emergenza è più grande dello tsunami, di Haiti, e dell'ultimo terremoto in Pakistan messi insieme» ha dichiarato Martin Mogwanja, Rappresentante UNICEF in Pakistan. Per fronteggiare la situazione sarebbero necessari 47, 3 milioni di dollari, che servirebbero per la campagna di vaccinazione contro la poliomelite e il morbillo (malattie ancora mortali lì), per fornire acqua potabile (l’80% dei pozzi di acqua potabile sono stati distrutti), servizi igienico sanitari, cibo, vestiti e farmaci. Il Governo del Pakistan calcola 20 milioni di persone colpite dall’alluvione, le Nazioni Unite 15 milioni. Un numero consistente, da qualunque punto di vista lo si veda. La Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Ministero degli Affari Esteri dell’Italia ha reso noto che fornirà un ulteriore contributo del valore di un milione di Euro in risposta all’Appello lanciato dalle Nazioni Unite “Pakistan Initial Floods Emergency Response Plan”. Nel comunicato stampa si legge “In particolare, con lo scopo di contrastare l’elevato rischio di epidemie, saranno destinati 600.000 Euro in favore di UNICEF e 400.000 Euro in favore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità al fine di sostenerne le attività di assistenza nel settore sanitario, dell’igiene, dell’accesso all’acqua e della nutrizione con particolare attenzione alle fasce più vulnerabili della popolazione quali donne e bambini”. L’Italia, sempre in prima fila nell’aiuto alle popolazioni più in difficoltà, aveva già cercato di contribuire all’emergenza Pakistan, infatti si legge “Nei giorni scorsi la DGCS aveva intatti fornito un primo contributo del valore complessivo di un milione di Euro destinato a sostenere le attività della Federazione Internazione di Croce Rossa e Mezza Luna Rossa e del World Food Programme svolte, rispettivamente, nei settori dell’assistenza sanitaria e della distribuzione di generi alimentari; realizzato un volo umanitario d’emergenza, giunto ad Islamabad lo scorso 7 agosto con beni di prima necessità per un valore di 200.000 Euro e programmato un’iniziativa di emergenza per la fase di early-recovery del valore di 1,5 milioni di euro”. La speranza è che questi aiuti più i contributi delle altre Nazioni possano evitare una tragedia umana, una sconfitta per tutte le Nazioni più ricche che sentono come propria l’emergenza Pakistan.

 

Margherita Sanna

 

 

 

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Febbraio 2012 09:47
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner