Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Armi del passato o del futuro?
Ancora una volta la storia ufficiale è da riscrivere. Viviamo in un periodo in cui una piccola elite di studiosi cerca di oltrepassare il muro di ostilità su cui è scritta la storia del passa…

La Principessa del Giappone e la quinta dimensione PDF Stampa E-mail
Mistero - Mistero
Scritto da Andrea Governi   
Domenica 09 Dicembre 2012 13:14

Kaoru Nakamaru è la nipote del Meiji, l’imperatore del Giappone. Nata nel 1937, si è specializzata alla Columbia University in politica internazionale, e dagli anni settanta ha intrapreso la carriera giornalistica che l’ha portata alla fama mondiale anche  per aver intervistato personaggi famosi sul palcoscenico internazionale tra cui Saddam Ussein e il colonnello Gheddaffi. Nel 1973 è stata acclamata dalla famosa rivista americana “Newsweek” l’intervistatrice numero uno al mondo, e viene a tutt’oggi considerata come una rara donna  per le particolari doti intellettive ed umane.
Nel 2011 la principessa Nakamaru ha rilasciato un’ intervista il cui contenuto riguarda questi ultimi giorni dell’anno 2012 e  la profezia millenaristica che intorno ad esso gravita. Sono molte le persone che nel mondo stanno prendendo visione del video pubblicato sulla rete internet in cui la Principessa spiega quanto dovrebbe accadere a giorni.
Quanto viene raccontato sarebbe frutto dell’illuminazione avuta da Kaoru Nakamaru con l’apertura del terzo occhio. Secondo la religione Buddista e le filosofie orientali il terzo occhio è un chakra che corrisponde alla ghiandola pineale ( o anche occhio atrofizzato) che si aprirebbe per mezzo di percorsi spirituali e di meditazione, rendendo il soggetto capace di intuire una realtà non direttamente visibile a tutti aprendo così la potenzialità della veggenza che sarebbe insita in tutti noi. Questo concetto è presente in numerose dottrine misteriche e nella Massoneria che rappresenta il terzo occhio in effigie racchiuso in un triangolo per rendere omaggio alla antica, dai più dimenticata, religione universale.
La Principessa sostiene che avendo acquisito la chiaroveggenza, è entrata in contatto con una civiltà extraterrestre che si è stanziata al centro della Terra.
A suo dire, immediatamente dopo il ventuno dicembre ci saranno tre giorni di buio su tutto il pianeta, dovuti al passaggio nella quinta dimensione detta “Noodle”.
Il “Governo Ombra “(si riferisce al “Governo Unico Mondiale?), conscio del fatto che staremmo per approdare a cambiamenti che potrebbero  avere portata catastrofica, starebbe costruendo delle città sotterranee in diversi luoghi del mondo tra cui Svizzera , Norvegia e Australia dove potrà mettersi in salvo una elite di 10.000 persone che sicuramente non comprenderà semplici cittadini.
Secondo la Nakamaru dovremmo prepararci al salto quantico facendo una profonda analisi sulla nostra vita passata, utilizzando come metro il rispetto e l’amore che abbiamo dimostrato al prossimo; laddove ci siano dei vuoti, ovvero dove riconosceremmo dei comportamenti egoistici, allora con la meditazione potremmo illuminare anche quei momenti passati ristabilendo equilibrio.
L’equilibrio andrebbe ricercato anche attraverso l’esercizio fisico e astenendoci dal consumare cibi e bevande contenuti in contenitori in alluminio.
La Principessa non si pronuncia in maniera esplicita su catastrofi o disastri; il cambiamento quantico comporterà, insieme con lo spostamento dell’asse terrestre, un cambiamento evolutivo che ci renderà diversi nei termini di capacità spirituale e dell’abbandono del materialismo puro che ha devastato gli ultimi secoli del nostro pianeta. Alla fine ci saranno coloro i quali accetteranno il cambiamento e adeguandosi potranno vivere una vita migliore fino a che non verranno traghettati in un mondo diverso da questo. Gli  altri continueranno per sempre a brancolare nel buio.
Quanto detto dalla principessa del Giappone ci può lasciare sgomenti per la semplicità delle parole e dei concetti che stridono fortemente con il ruolo prestigioso che ha guadagnato negli anni. Poche parole che potrebbero in una manciata di minuti minare la sua figura facendola passare per una pazza visionaria o per una fanatica. Potremmo  collegare la testimonianza della Nakamaru con un’altra notizia: Il quattro dicembre scorso si è appreso  dell’inabissamento di un ufo nel mare del Giappone. Un oggetto visto da  diversi testimoni, un velivolo non convenzionale che si sarebbe tuffato tra i flutti a una velocità assurda. Nessun resto è emerso dal mare. Solo lo sgomento dei testimoni e l’interdizione della zona marittima da parte delle autorità addette. Niente di ufficiale come nella stragrande maggioranza dei casi riguardanti ufo. Viene da pensare che il velivolo si sarebbe immerso per raggiungere quel mondo sotterraneo abitato dalla evoluta civiltà extraterrestre di cui la Principessa ci ha parlato, ma fa strano anche scriverlo.
Per quanto ciò possa sembrare assurdo e risibile non è l’unico caso in cui si è parlato di civiltà che vivono nei meandri della Terra, basti pensare alle teorie su “La Terra Cava” secondo cui sotto la superficie del pianeta vi sarebbero altre sfere concentriche abitate; teorie sostenute in vari periodi storici da personaggi prestigiosi come Platone e Edmund Halley, scopritore della famosa cometa che da lui prende il nome. Tuttavia per essere scettici è sufficiente scuotere la testa e chiudere gli occhi, ma se quando verranno riaperti sarà ancora buio allora sarà tutto vero!

 

 

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2018 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner