Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

La vittoria del Bene sul Male? Morte dello sceicco del terrore
Un terrorista islamico, reo di aver organizzato il più grande attentato della storia mondiale all'Occidente, ricercato numero uno al mondo, dopo più di vent'anni di fughe viene ucciso in un bl…

Il pieno in Francia fa risparmiare agli italiani 500 euro l'anno PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Erika Carta   
Lunedì 28 Gennaio 2013 11:55

Fare il pieno in Francia conviene! La benzina in Francia costa meno che in Italia, si può arrivare a risparmiare fino a 500 euro l'anno. Le cifre della benzina, nella regione francese, non superano l'1,6 mentre, da noi, la benzina non scende dall'1,8; una differenza di 20 centesimi a litro. In particolare, la pompa di benzina in Costa Azzurra (porzione della costa mediterranea francese appartenente alla regione Provenza- Alpi- Costa Azzurra) riesce ad attirare centinaia di pendolari che vanno a fare il pieno di carburante e riescono così a risparmiare 500 euro l'anno che, possono diventare 6/700 euro se si possiede una macchina il cui serbatoio può contenere più di 80 litri di benzina. Anche la capitale di Costa Azzurra, Nizza, non è da meno. In un distributore della città, un litro di benzina verde costa 1, 475 al litro contro l'1,761 di media, nei distributori italiani. A Mentone, un comune francese, la benzina può arrivare a costare anche 25/30 centesimi in meno rispetto all'Italia.

C'è stato uno scontro tra governo francese e le compagnie petrolifere. "Per il momento sarà una semplice riduzione. Sarà modesta e temporanea". Questo sono le parole del primo ministro francese, Jean- Marc Ayrault, il quale si è mosso per ridurre i prezzi della benzina e si muoverà per ridurli ancora di più. Inoltre, il Presidente francese, François Hollande, si sta adoperando per varare una vera e propria legge che regoli il prezzo del carburante; quest'ultimo infatti, non dovrà superare l'1,5 euro a litro. Troppe tasse da pagare, almeno il prezzo del carburante non deve aumentare; questa è la battaglia che sta portando avanti il governo francese.

Una buona proposta che dovrebbe essere presa in considerazione anche dal futuro Presidente italiano. Nella nostra nazione, il prezzo della benzina è arrivato a toccare anche il tetto dei 2 euro a litro. Tasse, crisi, disoccupazione; tutte conseguenze che portano alcuni italiani a fare il pieno in Francia e risparmiare così 500 euro che, andranno a finire, in qualche altro modo, nelle casse dello Stato.

Ultimo aggiornamento Sabato 02 Febbraio 2013 15:54
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2020 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner