Dirty: "Fondente come il cioccolato" ora in libreria PDF Stampa E-mail
Libri - Libri
Scritto da Paola Angelotti   
Lunedì 11 Febbraio 2013 11:26

Sulla scia del soft porno, ultimamente tanto di moda, è in libreria il nuovo romanzo di Megan Hart. Edito in prima istanza da Harmony  Passion è stato riproposto in nuova veste cartonata da Harlequin Mondadori. Il suo titolo originale “Dirty”, cioè sporco, è stato tradotto con “ Fondente come il cioccolato” e solo questo dettaglio è in grado di stravolgere lo spirito del romanzo e di distogliere, almeno in prima istanza, l’attenzione del lettore. Il disturbo ossessivo - compulsivo della protagonista affiora, infatti, man mano si procede con la lettura.

Elle, una manager di successo, dedita totalmente al lavoro e ossessionata dal controllo, non riuscendo a lasciarsi andare emotivamente per via di traumi adolescenziali, spende ogni istante della sua esistenza contando: le crepe del soffitto, i fiorellini che decorano il piatto, gli uomini che ha rimorchiato, o qualunque cosa le capiti sott’occhio. Continua a contare finché non incontra Dan in una cioccolateria di lusso: uno di quelli che, per l’appunto, s’incontrano solo nei romanzi rosa, e con lui intreccia una relazione.

Cercando di controllare il rapporto tenendolo fuori dalla sua vita, peraltro assai arida, con atteggiamenti che sarebbero magari consoni a una donna più adulta, a poco a poco la protagonista rivela la sua personalità tormentata da una famiglia orribile. Tra una doccia e l’altra emerge il ritratto di una donna che in realtà ha bisogno di lavare dei sensi di colpa, altrui, ma che è riuscita a far suoi.

Le scene erotiche son descritte con dovizia di particolari, giustamente dosate, realistiche, non scadono mai nella volgarità o nella mielosità. Un tantino ripetitiva la descrizione della biancheria e qualche passo falso nei dialoghi non intralciano la fruibilità del romanzo che peraltro è ben ritmato e composto, mentre un finale a sorpresa lo riscatta dall’anonimato ponendo la sua autrice nella classifica nella New York Times Bestseller List.

Paola Angelotti

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Febbraio 2013 18:49