Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Rapporto OCSE 2010: L’Italia agli ultimi posti
  Spietato è il ritratto che mette in evidenza il rapporto OCSE 2010 sull’istruzione presentato ieri a Parigi. Dell’OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico) fanno…

L'autismo tra scienza e narrazione: Francesca Ervas presenta il libro di Fulvio Ervas PDF Stampa E-mail
Sociale - Sociale
Scritto da Elisabetta Gola   
Sabato 23 Febbraio 2013 18:18

Fulvio Ervas, uno scrittore, e Francesca Ervas, filosofa esperta di patologie della comunicazione, si sono confrontati sul tema dell’autismo davanti a un pubblico numeroso e attento negli spazi della Libreria Piazza Repubblica. La presentazione del racconto Se ti abbraccio non aver paura, libro dell’anno 2012 della trasmissione di radio Tre Fahrenait, è stata l’occasione di incontro e di riflessione promossa dall’Università di Cagliari (dipartimento di Psicologia, pedagogia, filosofia e corso di laurea in Scienze della comunicazione) e dalla cooperativa Palabanda edizioni.

Studenti, rappresentanti delle associazioni che si occupano di problemi legati all’autismo, ma anche alle disabilità in genere, hanno ascoltato le generose parole di Fulvio Ervas che, intervistato da Francesca Ervas, ha raccontato i retroscena della nascita e realizzazione del volume commuovendo gli uditori con i racconti su Andrea, il protagonista del racconto, e suo padre.

Chi era abituato a leggere l’autismo attraverso i resoconti scientifici ha potuto conoscere attraverso le parole di Fulvio Ervas la realtà di una vita vissuta da una prospettiva diversa, quella di un autore che nella finzione del racconto ha rivestito i panni del padre di Andrea, narrando in prima persona l’esperienza del progetto e realizzazione di un viaggio attraverso l’America, che è diventato un viaggio attraverso se stessi.

Chi si aspettava solo un romanzo commovente, ha avuto modo di sentire parlare di autismo, genitorialità, affetti e amore con la leggerezza e l’ironia che caratterizza la scrittura e la stessa personalità dell’autore. Fulvio Ervas ha regalato ai presenti una dimostrazione in vivo di come il racconto, quello del libro, ma anche quello costruito sulla trama proposta da Francesca Ervas, arrivi a far capire temi complessi forse ancor meglio che i lunghi trattati scientifici. “Non abbiamo una teoria che ci dica quale sia la causa dell’autismo”, ha affermato Francesca Ervas. “A lungo si è sostenuto che la caratteristica principale sia l’incapacità di capire le intenzioni dell’altro, ma le più recenti teorie non sono più così propense a sostenere questa spiegazione”. Le capacità di entrare in empatia non sono infatti totalmente inibite nelle persone che soffrono di autismo e Fulvio Ervas racconta un episodio, che si ritrova anche nelle pagine del libro, che mostra come Andrea sia capace di riconoscere una risata forzata da una autentica. Cosa che indiscutibilmente dimostra la sua capacità di empatia addirittura amplificata a dispetto della sua difficoltà di comunicazione verbale. Francesca Ervas nell’introdurre l’incontro ha detto: “Sono le parole che mancano. E rimangono chiuse nella mente delle persone autistiche”. Fulvio Ervas ha saputo trovarle.

Ultimo aggiornamento Sabato 23 Febbraio 2013 22:32
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner