Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

“Zanzibar” e la memoria dello spazio
Monica Pietrangeli arriva a Cagliari per la Queerisima, i quaranta giorni di pride cagliaritani. A vederla in mezzo a tutti i ragazzi dell’Arc, le donne della Circola, non sembra un’ospite, …

The Royal Baby is born PDF Stampa E-mail
Speciali - Speciali
Scritto da Valentina Locci   
Mercoledì 24 Luglio 2013 00:00

George Alexander Louis. Questo è il nome per esteso del bambino più atteso dell’anno, noto a tutto il mondo come “The Royal Baby”, figlio di Kate, Duchessa di Cambridge e William, Duca di Cambridge, Conte di Strathearn e Barone Carrickfergus. Il nome del bimbo è stato comunicato solo in un secondo momento, e ha generato la soddisfazione sia dei bookmakers, che della Regina. Il Royal Baby infatti ha lo stesso nome del bisnonno, il padre della sovrana, Giorgio VI, noto Bertie, morto nel 1952 dopo una vita tormentata.

Era balbuziente, e a lui è stato dedicato il film “Il discorso del Re”, che ha avuto come protagonista un Colin Firth da Oscar. Giorgio è un nome importante per la monarchia britannica, infatti si chiamava così il primo sovrano di origine tedesca; Giorgio I apparteneva alla dinasta Hannover, e salì al trono nel 1714. Nella storia della Corona britannica ci dono stati ben sei monarchi chiamati Giorgio, quindi il Royal Baby sarà Giorgio VII. Gioiscono anche i bookmakers dato il successo delle loro previsioni: tutti e tre i nomi del pargolo rientrano nella cinquina di quelli favoriti. Gli scommettitori avevano messo al primo posto George, quotato 5 a 2, al secondo posto Alexander, quotato 7 a 2, poi James (8 a 1), Arthur (9 a 1) e Louis (10 a 1). Ma oltre George, anche gli altri due nomi hanno dei riferimenti ben precisi: Alexander è il nome preferito di Kate, Alexandra è inoltre il secondo appellativo della Regina,  mentre Louis è un omaggio  a Lord Mountbatten, l’amato zio di Carlo. Il Royal Baby ha visto la luce martedì 23 luglio alle ore 16:24 nell’ospedale St. Mary di Paddington, al momento della nascita pesava 3.8 Kg e ha fatto il suo primo saluto al mondo tra le braccia della mamma, avvolto in una candida copertina color avorio. L’Inghilterra è in festa; lo dimostrano la grande affluenza di turisti giunti nella capitale britannica in questi giorni, e il business nato intorno a piccoli gadgets e pubblicità, un giro di affari da migliaia di sterline. Per celebrare la nascita del bebè sono state sparate 103 salve di cannone, di cui 41 da Green Park e 62 dalla Torre di Londra. Il nuovo Principe britannico ha trascorso la sua prima notte a Nottingham Cottage, appartamento composto da due stanze da letto, ubicato a Kensington Palace, insieme ai suoi genitori. Ed è sempre al cottage di Kensigton che il Royal Baby ha ricevuto le prime visite; quella della nonna, la Regina Elisabetta, arrivata a bordo di una Bentley verde scuro. A seguire sono giunti lo zio Harry, fratello di William, che dopo la nascita del nipote è passato dalla terza alla quarta posizione in linea di successione al trono, e insieme a lui la sorella di Kate, la super- paparazzata Pippa Middleton. Nel pomeriggio la famiglia reale ha abbandonato la dimora di Kensington per trasferirsi a bordo di un Range Rover, a casa dei genitori di Kate, Carole e Michael                 Middleton, dove trascorrerà le vacanze. La residenza estiva si trova a Bucklebury, nel Berkshire, a ovest di Londra; una volta arrivati la, i neo- genitori hanno trovato ad aspettarli telecamere e giornalisti. Per qualche minuto allora William e Kate si sono concessi ai fotografi, sempre tenendo stretto e coperto il piccolo pargolo. Inizia qui la nuova vita della Royal family più seguita e invidiata del mondo, famiglia che ha dato prova di grande umanità e spontaneità. Basti pensare a Kate, che una volta uscita dall’ospedale, si è mostrata al pubblico impeccabile come sempre; capelli phonati dalla parrucchiera personale, trucco leggero. Ma ha perso tutta la sua austerità nel momento in cui si è presentata avvolta in un morbido abito turchese, simile a quello indossato da Diana 31 anni fa, che lasciava intravedere un ventre ancora dilatato, ma tutto sommato proporzionato. Si pensi anche a William, pilota di elicotteri da salvataggio della Raf, che ha chiesto congedo parentale per due settimane; trascorso questo periodo riprenderà servizio presso la base di Anglesley, in Galles, come qualunque altro papà del mondo. I neo- genitori hanno assunto una tata a tempo pieno, e si sono avvalsi della collaborazione di una governante italiana, Antonella Fresolone, quarantaduenne toscana, già membro dello staff della Regina. Finalmente è nato, finalmente gli hanno dato un nome, anzi tre: adesso si spengano i riflettori e si lasci vivere questa famiglia nella normalità, aspettando che Giorgio diventi grande, e salga al trono d’Inghilterra come Re Giorgio VII.

Ultimo aggiornamento Lunedì 29 Luglio 2013 17:39
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner