Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Ancora k.o. Per l'innalzamento del tetto di debito dell'America
Fumata nera per Obama. Ancora l'America non ha trovato un accordo per l'innalzamento del tetto del debito pubblico. Arrivato a 15.476 miliardi di dollari, il debito ha superato il tetto preceden…

Robert Dean e gli Ufo PDF Stampa E-mail
Mistero - Mistero
Scritto da Andrea Governi   
Martedì 27 Agosto 2013 09:20

Sono in molti ancora oggi che vedono con superstizione il fenomeno Ufo. In tanti si coprono gli occhi perché non hanno la capacità di dare una giustificazione razionale a fenomeni su cui la scienza non da una definizione univoca e certa. Davanti alla paura dell’inspiegabile si confinano i fenomeni Ufo alla fantasia, alla fantascienza, all’ illusionismo ed al sensazionalismo.

Ma che cosa si intende per “spiegazione razionale”? qualcosa di assolutamente oggettivo e monopolistico, in linea con i tempi e frutto di  un compromesso di interessi? Perché ,ciò che è razionale per un individuo, in effetti potrebbe non esserlo per un altro. Ciò che è razionale oggi potrebbe non esserlo domani, come ciò che lo era ieri non lo è oggi!
Robert Dean, un ex sergente maggiore dell’esercito degli Usa nel 1995 rilasciò un’intervista in cui testimoniò su quanto era a sua conoscenza in merito all’esistenza di entità intelligenti extraterrestri. Un soggetto con un curriculum di rilevante spessore, per alcuni pregiudicato dalla rivelazione di notizie che sarebbero dovute rimanere segrete in quanto attinenti al suo lavoro e coperte da privacy.
Robert Dean parla di entità definite “Ebe” entità biologiche extraterrestri, capaci di influenzare così tanto l’uomo da poter scatenare una guerra, come si rischiò nel 1961 tra Usa e Urss, proprio per l’avvistamento di oggetti non identificati sulle basi missilistiche di entrambe le parti.
Sarebbero esseri con una tecnologia 2000 anni più avanzata della nostra, esseri multidimensionali capaci di manipolare lo spazio, il tempo e la materia.
Le razze aliene sarebbero molteplici, tra queste una perfettamente identica alla nostra, entità positive e negative; lo scopo di coloro che sono presenti tra noi sarebbe quello di fornirci tecnologie avanzate e di fare che non vengano usate per scopi distruttivi, come invece capita sovente.
In una base missilistica del Nord Dakota, diversi anni fa, dei dischi volanti si posizionarono sulle rampe di lancio dei missili balistici, mettendoli fuori uso insieme alla strumentazione elettronica di comando.
Quanto racconta il Sergente convergente con quanti sostengono che fin dalla notte dei tempi gli alieni sono stati i nostri Dei, le nostre creature mitologiche, i nostri libri sacri e la nostra iconografia religiosa. In ogni maniera gli abbiamo rappresentati, come se fossero stati il frutto di un ricordo ancestrale intorbidito dalla realtà quotidiana. Li abbiamo rinnegati e confinati nel mondo dell’immaginazione e della fantasia, ma allo stesso tempo abbiamo cercato di dare un senso ad un ricordo ancestrale che affiorava sempre più insieme alle sempre più frequenti ed inspiegabili presenze luminose nei cieli.
Ma la verità non è una ricchezza che può appartenere a tutti gli uomini; è un bene prezioso che si acquisisce per presa di posizione attraverso un cammino di fede, di qualsiasi tipo di fede. Sicuramente non è ancora giunto il momento perché l’umanità conosca con cognizione di causa sulle presenze extraterrestri.
Forse però, se considerassimo i tanti segni che i nostri progenitori ci hanno lasciato in tutte le manifestazioni della mente umana, dalle pitture rupestri alle leggende degli Dei provenienti dalle stelle, allora potremmo completare il puzzle e scoprire veramente chi siamo.

 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2020 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner