Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Viaggio online o in agenzia
Quando arriva il desiderio incontrollato di dire Stop! alla routine, alla vita di ogni giorno e alla stanchezza fisica e mentale, allora è preferibile darci un taglio deciso e organizzare un be…

Tombe di alieni PDF Stampa E-mail
Mistero - Mistero
Scritto da Andrea Governi   
Martedì 03 Settembre 2013 17:59

Negli ultimi anni sono sempre più numerose le teorie che affermano che in passato esseri provenienti da altri pianeti abbiano visitato la Terra. Le testimonianze dei viaggi interstellari sarebbero reperibili nelle leggende di vari popoli, molto distanti tra loro sia in fisicamente che temporalmente, che hanno in comune credenze e usi e talvolta anche nomi.
Secondo lo scrittore studioso di Ufo e archeologia Zacharia Sitchin, potremmo rivenire informazioni importanti che suffragano la teoria delle visite di esseri non umani nella mitologia greca, sumera e latina. Personaggi potenti e ricchi di armamentari così evoluti da non poter essere neppure immaginati da chi ha vissuto migliaia di anni fa; Dei e Dee che vivevano arroccati in luoghi irraggiungibili e che si muovevano su carri di fuoco o su nuvole; talvolta si innamoravano degli umani e generavano dei figli, altre volte li perseguitavano.

Che fossero alieni stanziatisi sul nostro pianeta per chissà quale motivo non possiamo metterci la mano sul fuoco. Secondo alcuni teorici gli alieni sarebbero i nostri genitori e potremmo trovare il tassello mancante nel puzzle dell’evoluzione darwiniana proprio nel loro intervento genetico che ci mutò da scimmie a esseri evoluti.
Tuttavia pur vivendo in un’epoca di grandi rivelazioni, queste non assurgono mai a verità, ma stanno sotto il giogo del condizionale.
E’ d’obbligo l’uso del condizionale anche nel raccontare la storia dell’ egittologo Louis Caparat, il quale sostiene di aver fatto una scoperta sensazionale nel 1987.
Come tanti archeologi anche Caparat ha sempre affermato che quanto sappiamo sulle piramidi egizie è solo una piccola verità e anche gli scavi archeologici portano alla luce unicamente una piccola parte di quanto è celato sotto la sabbia. Ma non sarebbe solo la sabbia a nascondere qualcosa, sarebbero coloro che non vedono di buon occhio rivoluzioni importanti alla storia, come se questa fosse un qualcosa di preconfezionato e immutabile o come se fosse sconveniente mutare o rivelare qualcosa di diverso da quanto è stato scritto.
In accordo con il governo Egiziano fu concesso a Caparat di scavare sotto la piramide di Cheope per fare luce su eventuali zone non ancora rivenute.
In breve tempo l’equipe che faceva capo all’archeologo francese reperì una galleria inesplorata che conduceva ad una stanza. Con incredibile sorpresa, dentro la stanza, si dice esser stato reperito un sarcofago in cristallo contenente le spoglie di una creatura che in apparenza non sarebbe stata umana. Accanto al presunto umanoide un papiro che venne scrupolosamente tradotto dallo stesso archeologo. Il contenuto sarebbe stato un patto tra l’alieno e Cheope; il primo offriva conoscenza e protezione in cambio di ospitalità fino alla sua morte.
Il lavoro di Caparat venne bruscamente interrotto dal governo egiziano che sequestrò quanto scoperto e rispedì l’archeologo frettolosamente in Francia.
Attualmente non sappiamo se quanto sopra riportato corrisponda effettivamente a verità o se sia una esagerazione mediatica.
Certo è che alcuni giornali riportarono la sensazionale notizia. Quotidiani egiziani riportarono la notizia del reperimento di una statua di pietra in una teca di cristallo. La notizia tuttavia non ha mai avuto particolare clamore, come non l’ ha avuto neppure il ritrovamento in alcune tombe egizie di particolari raffigurazioni sulla pietra che, apparentemente, sembrerebbero umanoidi alieni.
Come mai certe notizie, seppur con il tenore di semplice curiosità o di supposizioni,  non vengono prese in considerazione dai media?
Forse per certi versi respiriamo ancora i fumi della sacra Inquisizione che bruciò sul fuoco dell’ignoranza chi ardiva proporre qualcosa di diverso. Forse c’è davvero qualcosa che deve rimanere nascosto.

 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner