Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

HIV: contagia il partner, condannata
E’ accaduto in Germania dove un tribunale ha inflitto la condanna di due anni con la condizionale alla popstar Nadja Benaissa. L’imputata, cantante del gruppo ‘No Angels’, ha dovuto di…

La cura del corpo oggi e nel passato PDF Stampa E-mail
Speciali - Speciali
Scritto da Sara Atzori   
Lunedì 21 Aprile 2014 09:04

La vanità non ha età; non ha tempo. Le persone curano il proprio corpo sia in età giovanile sia in età avanzata; lo fanno sia le donne sia gli uomini; è un’usanza moderna, ma lo era anche nell’antichità. L’egocentrismo non ha fine. Il corpo è una carta vincente per la seduzione e la sicurezza personale.

La donna d’oggi si prende cura di se stessa per almeno un’ora al giorno. Si preoccupa della perfezione del proprio viso, dedicandosi al trucco. Si rivolge alla propria capigliatura, stando un’ora attaccata alla piastra. Ci sono individui che ricorrono a dei rimedi più efficaci: la chirurgia plastica e il tatuaggio. L’ultima spiaggia è il ritocchino estetico oppure il tatuaggio: ci si disegna millimetri in più di labbra oppure, stanchi di dover fare attenzione a non togliere un pelo in più nelle sopracciglia, si decide di tatuarle.

Nell’Antico Egitto, si utilizzavano creme e trucchi per motivi estetici. I profumi si ricavavano dall’essenza di terebinto. Per l’igiene orale e per profumare l’alito, si masticavano palline di natron, carbonato di sodio. Nell’Antica Grecia, la cura del proprio aspetto era diventata una norma: i ginecomi, figure analoghe ai magistrati, avevano il dovere di multare le donne nel caso in cui si trascurassero.  Nell’Antica Roma non si usava il sapone, sostituito da soda o farina di fave. Esistevano delle figure che si occupavano della produzione di cosmetici, le cosiddette "cosmetae", schiave addette a questi lavori.

Rispetto al passato, nulla è cambiato: dall’igiene fisica si è passati alla cura estetica fino ad arrivare al vero e proprio narcisismo. Da una semplice azione compiuta per la propria salute si è passati a un bisogno non indispensabile per il proprio corpo. È diventata una questione psicologica che ha reso l’umanità schiava degli altri.

 

Sara Atzori

Ultimo aggiornamento Giovedì 01 Maggio 2014 17:21
 

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner