Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Accordarsi prima del matrimonio
Molte coppie, prima di fare il grande passo, decidono di ricorrere a un accordo prematrimoniale. Sentono il bisogno di tutelarsi da eventuali problemi che potrebbero nascere in futuro. Si stipul…

Italia
A Servizio Pubblico Michele Santoro si difende e attacca tutti PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Denise Lai   
Lunedì 21 Gennaio 2013 00:00

“E allora guardiamoli negli occhi questi patrioti che ci accusano di essere scappati di fronte al nemico”. Michele Santoro, conduttore della trasmissione Servizio Pubblico, in onda su LA7 ogni giovedì alle 21, esordisce così nell’ultima puntata, aprendo il suo lungo attacco (o difesa) alle critiche della carta stampata dei giorni scorsi. Critiche che nascono dalla precedente messa in onda, quella che ha visto come super ospite il Cavalier Silvio Berlusconi, presidente del PDL e responsabile in prima persona della campagna elettorale del suo partito, in vista delle elezioni del prossimo mese.

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Gennaio 2013 15:54
Leggi tutto...
 
Primarie centrosinistra: i discorsi di chiusura di Bersani e Renzi PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Denise Lai   
Lunedì 03 Dicembre 2012 19:27

La rivoluzione promessa dai rottamatori non c'è stata. Il popolo italiano del centrosinistra ha scelto ieri il suo futuro candidato premier, Pier Luigi Bersani, segretario del Partito Democratico, con circa il 60% di voti a suo favore. Il giovane avversario, Matteo Renzi, sindaco di Firenze, ha ottenuto ben il 40% circa dei consensi, non sufficienti, però, per regalare all’Italia quella ventata d’aria fresca promessa durante la campagna elettorale.

Ultimo aggiornamento Lunedì 03 Dicembre 2012 20:20
Leggi tutto...
 
La situazione dell'Ilva: operai che lottano per il posto di lavoro e contro la natura PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Erika Carta   
Giovedì 29 Novembre 2012 20:20

L'Ilva chiude e gli operai protestano. La notizia è stata data pochi giorni fa; l'Ilva: società che si occupa della produzione e della trasformazione dell'acciaio chiude, mettendo a rischio ventimila posti di lavoro ma, non è tutto, anche la natura si accanisce a questa sorte. Questa società è stata fondata nel 1905 e prende il nome dal nome latino dell'isola d'Elba dalla quale veniva estratto il minerale di ferro che alimentava i primi macchinari costruiti in Italia alla fine dell'800. Il più importante stabilimento italiano si trova a Taranto ed è uno dei maggiori complessi industriali d'Europa.

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Novembre 2012 21:50
Leggi tutto...
 
L’acqua del rubinetto aiuta l’ambiente. Coop promuove “l’acqua di casa mia” PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Denise Lai   
Mercoledì 21 Novembre 2012 00:00

Lo sappiamo tutti, bere acqua fa bene all’organismo, considerando che il nostro corpo è composto da circa il 70% di questo liquido sano e naturale. Quello che probabilmente non sappiamo è che per portare sulla nostra tavola il prezioso alimento, l’ambiente resta gravemente danneggiato. Oggi per imbottigliare e trasportare con i TIR soltanto 100 litri d’acqua minerale, per circa 100 Km, si verifica un’emissione pari a 10 Kg di CO2 (biossido di carbonio, comunemente chiamato anidride carbonica). E tutti (o quasi) conosciamo gli effetti di un eccessivo accumulo di anidride carbonica nell’atmosfera, tra i quali l’alterazione dei delicati equilibri climatici.

Ultimo aggiornamento Domenica 25 Novembre 2012 14:22
Leggi tutto...
 
Riforma della professione giornalistica, regolamento disciplinare mette a rischio l'autonomia PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Andrea Concas   
Sabato 13 Ottobre 2012 19:16

La riforma della professione giornalistica fortemente voluta da questo Governo non accontenta tutti. I nodi principali riguardano la sorveglianza sulla deontologia (e la decisione sui provvedimenti disciplinari) e la rappresentanza all'interno del Consiglio Nazionale. Quaranta Consiglieri nazionali dell'Ordine dei giornalisti temono che la norma inserita nel Dpr della Severino metta a rischio l'autonomia di chi svolge, realmente, l'attività giornalistica. I Consiglieri "ribelli" hanno diffuso un comunicato che pubblichiamo integralmente.

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Ottobre 2012 19:31
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 28

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner