Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Strage ferroviaria di Buenos Aires: nuovi sviluppi
Sale la polemica a seguito del gravissimo incidente ferroviario avvenuto nella stazione di Once, il 22 febbraio scorso, in pieno centro a Buenos Aires. Mentre il bilancio ancora provvisorio, vis…

Italia
Allarme incendi dall’Emilia Romagna alla Sicilia PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Denise Lai   
Mercoledì 08 Agosto 2012 00:00

L’Italia brucia in questa torrida estate, provocando disastri ambientali e i primi due morti. In Emilia, le fiamme hanno travolto due anziani, che avevano acceso un fuoco per bruciare delle sterpaglie. Si tratta di due pensionati, uno abitante del Bolognese e l’altro abitante del Parmense. Le regioni più colpite sono, però, la Sicilia, in pieno stato di emergenza, il Lazio e la Campania. Nell’isola, purtroppo, la concentrazione degli incendi risulta molto elevata. La parte più colpita è quella intorno a Messina, dove i vigili del fuoco e la Forestale sono attivi da qualche giorno.

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Marzo 2013 20:32
Leggi tutto...
 
Il maggiordomo chiede scusa a Papa Ratzinger PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Denise Lai   
Mercoledì 25 Luglio 2012 00:00

Paolo Gabriele, il maggiordomo di Benedetto XVI chiede scusa. È il suo avvocato, Paolo Fusco, a rendere nota la lettera scritta dal suo assistito, in cui il “corvo” chiede perdono, esprimendo il suo pentimento, per le azioni compiute ai danni del Vaticano, e che hanno portato al suo arresto lo scorso 23 maggio. Nella sua casa, furono infatti ritrovati documenti riservati, sottratti dall’Appartamento Pontificio. Paolo Gabriele, 46 anni, sposato con tre figli, era certamente la figura più vicina a Papa Benedetto XVI, insieme ai segretari personali.


Secondo Fusco, egli avrebbe scritto al Papa una lettera confidenziale, consegnata alla Commissione cardinalizia, presieduta dal cardinale Herranz.
L’avvocato sostiene di non aver preso visione della lettera scritta da Paoletto, così chiamato da chi lo conosce bene, perché, secondo quanto dichiarato, “assolutamente esterna all’iter del processo”.
L’accusato avrebbe però riferito al suo legale che, nel suo messaggio, “ammette i suoi errori, chiede perdono ed afferma anche di non aver avuto complici”.
Si, perché di complici si è parlato ampiamente nelle scorse settimane.
In particolare, su Repubblica, vennero chiamati in causa, come presunti complici, anche la segreteria di Ratzinger, Ingrid Stampa, l’ex segretario personale, Josef Clemens, e il cardinale Paolo Sardi, ex vice camerlengo, già collaboratore per i testi del Papa.
Nell’articolo del quotidiano, inoltre, sembrava che i tre presunti complici, fossero già stati allontanati dal loro posto di lavoro.
La vicenda, però, non è andata proprio così.
E a dirlo a voce alta è stata la Santa Sede, smentendo pubblicazioni di questo tipo, “non fondate su argomenti oggettivi e gravemente lesive dell’onorabilità delle persone interessate, da molti anni al fedele servizio del Santo Padre”.
Saranno le future indagini a svelare, se esistono, i nomi di altre persone coinvolte nei cosiddetti 'Vatileaks', o se l’unico “corvo” sia, come sostiene nel suo messaggio, l’ex maggiordomo Paolo Gabriele.

Denise Lai

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 25 Marzo 2013 20:34
 
La Cinquantottesima vittima PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Margherita Sanna   
Mercoledì 30 Maggio 2012 11:54

È morta a Piacenza Kaur Balwinder. Una donna indiana di 27 anni, sposata in un matrimonio combinato con un altro indiano, Singhj Kubir, 36 anni, operaio in un’azienda agricola di Fiorenzuola d’Arda. Lei, giovane, con tanta voglia di vivere, prima d’incontrarlo studiava e lavorava, aveva la patente, conduceva una vita normale. Poi il matrimonio. L’arrivo della madre di lui a vivere con loro. L’inizio delle liti. Continue, pressanti.

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Giugno 2012 11:51
Leggi tutto...
 
Qualsiasi cosa farete, non ci fermerete PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Margherita Sanna   
Sabato 19 Maggio 2012 14:17

“Qualsiasi cosa farete, non ci fermerete” si legge sugli striscioni bianchi che hanno portato i ragazzi di fronte ai Comuni. La rabbia, l’orgoglio, la voglia di non lasciarsi abbattere, di questi giovani è l’unica cosa che in queste ore riesce a strappare un po’ di speranza.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 23 Maggio 2012 22:04
Leggi tutto...
 
Violenza sulle donne: è allarme femminicidio PDF Stampa E-mail
Italia - Italia
Scritto da Luisa Cocco   
Mercoledì 02 Maggio 2012 13:46

Li chiamano delitti passionali ma con l’amore non hanno niente a che fare: sono questi i numerosi casi di violenza sulle donne che, ogni giorno, la cronaca ci restituisce silenziosamente insieme alle sue vittime. Trafiletti marginali tra una notizia e l’altra che raccontano storie di donne maltrattate, abusate e spesso persino uccise per mano dei loro compagni, nell’indifferenza di una società che preferisce stare a guardare piuttosto che fare qualcosa. Anche perché di fronte a 54 donne uccise in Italia, nell’arco di appena 4 mesi, forse il minimo che ci si potrebbe aspettare sarebbe quello di cominciare a chiamare le cose con il proprio nome. E’ di femminicidio che parlano questi numeri: se i calcoli sono i giusti, infatti, ogni due - tre giorni una donna viene uccisa nel nostro paese.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Maggio 2012 20:09
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 28

L'orologio

Previsioni meteo Italia


Warning: file_get_contents(http://oiswww.eumetsat.org/IPPS/html/MSG/IMAGERY/IR108/COLOR/CENTRALEUROPE/index.htm) [function.file-get-contents]: failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 404 Not Found in /web/htdocs/www.diario24notizie.com/home/modules/mod_weather/mod_weather.php on line 31
Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner