Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Il mondo del biologico
  Quando si parla di prodotti biologici la confusione la fa da padrona. Per questo è necessario fissare alcuni dati precisi in modo da non confondersi. L’agricoltura biologica è quella che…

Cinema
Gli alieni sono dentro di noi. Intervista con il regista di “6 giorni sulla Terra” PDF Stampa E-mail
Cinema - Cinema
Scritto da Margherita Sanna   
Lunedì 03 Ottobre 2011 13:17

È uscito il 17 giugno nelle sale italiane per DeusFilm, “6 giorni sulla Terra”, l'ultimo film del regista Varo Venturi. Conta nel suo cast attori italiani molto bravi come Ludovico Fremont (nel ruolo di Leo), Pier Giorgio Bellocchio (nel ruolo del tenente Bruni), Massimo Poggio (nel ruolo del dottor Davide Piso).

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre 2011 18:09
Leggi tutto...
 
"I bambini della sua vita" e le sue molteplici chiavi interpretative. Intervista con il regista PDF Stampa E-mail
Cinema - Cinema
Scritto da Margherita Sanna   
Mercoledì 11 Maggio 2011 12:23

Gira, affannosa, bendata e semi nuda, per la stanza che un tempo le era familiare. Ruota, attorno a un asse immaginario di ricordi spezzati e parole non dette. Gira, Alice, ormai ventenne, e con lei la telecamera, a spalla per tutto il film, la segue, ne amplifica le ansie, espande la claustrofobia della sua gabbia ad occhi chiusi. Alice ha vent'anni e della sua vita solo frammenti: l'affetto morboso della nonna Rosaria che l'ha cresciuta e amata come una figlia; la distanza e volubilità della madre Silvia, tossicodipendente e prostituta; l'affetto di Julienne, le loro passeggiate insieme, la filastrocca francese che le cantava; l'aspro conflitto fra sua nonna e il ragazzo, le domande alle quali era sottoposta dalla donna dopo ogni loro incontro; l'insanabile mistero della madre e di suo padre, che non sa chi è, e vorrebbe saperlo.

Ultimo aggiornamento Giovedì 12 Maggio 2011 00:02
Leggi tutto...
 
Room in Rome e i suoi corpi femminili svelati con un guanto di seta PDF Stampa E-mail
Cinema - Cinema
Scritto da Margherita Sanna   
Mercoledì 20 Aprile 2011 16:00

Delicato come un velo di seta che sfiora il corpo: così è Room in Rome, l'ultimo film di Julio Medem. Interamente girato in una stanza, con due attrici nude per gran parte del tempo, Room in Rome non è mai volgare, né tantomeno pornografico. È incredibile come un uomo possa aver reso senza morbosità, ma con lirismo vero e proprio, la passione e l'amore di due giovani donne. È la prima sera d'Estate a Roma per Alba e Natasha quando si incontrano. Sarà anche l'ultima: entrambe l'indomani dovranno partire per i loro rispettivi paesi, Spagna e Russia.

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Aprile 2011 13:31
Leggi tutto...
 
Habemus Papam PDF Stampa E-mail
Cinema - Cinema
Scritto da Luisa Cocco   
Mercoledì 20 Aprile 2011 15:35

Dieci anni dopo il successo de “La Stanza del Figlio” al Festival di Cannes, Nanni Moretti è tornato sulla Croisette questa volta per raccontare un film sul Vaticano. Uscito da pochi giorni nei cinema italiani, “Habemus Papam”- questo il titolo dell’undicesimo film girato dal regista- sta già facendo parlare molto di sé dividendo sia il pubblico che la critica. D’altra parte il tema trattato è talmente curioso ed originale da non poter lasciare indifferenti: prendendo spunto dall’elezione papale, il regista concentra la sua attenzione sulle angosce e i dubbi esistenziali di un uomo, appena eletto “Dio in Terra”, ma in realtà fragile e vulnerabile come qualsiasi altro essere umano.

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Aprile 2011 14:37
Leggi tutto...
 
El Grinta PDF Stampa E-mail
Cinema - Cinema
Scritto da Luisa Cocco   
Mercoledì 16 Marzo 2011 12:03

Dopo le atmosfere grottesche della loro ultima commedia, i fratelli Coen ci sorprendono ancora con il “remake” di un grande classico western, El Grinta, che nel lontano 1969 valse un premio oscar (l’ unico di tutta la sua carriera) al mitico Jhon Waine. In realtà però più che alla pellicola di Henry Hathaway, i due registi pare si siano ispirati interamente al romanzo di Charles Portis (True Grit) e alla sua eroina, la coraggiosa Mattie Ross.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 16 Marzo 2011 18:54
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 8

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner