Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Sanremo 2012: il Festival che non (s)finisce mai
Si è chiuso sabato notte il Festival di Sanremo. La settantaduesima edizione ha decretato vincitrice per la sezione Artisti Emma Marrone, la ventisettenne vincitrice di Amici (nona edizione) ha…

Esteri
Caso Del Grande, la libertà di espressione nella Turchia di Erdoğan PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Marzia Diana   
Domenica 23 Aprile 2017 10:24

La ricerca della verità è un elemento imprescindibile nel lavoro di un giornalista. Ma troppo spesso, per ottenerla, si è costretti a lottare. Soprattutto se ci si trova in un Paese come la Turchia, definito già nel 2013 da Reporters sans frontières come “il carcere per giornalisti più grande al mondo”, dove la stampa indipendente e libera è ormai solo un miraggio. Ed è proprio per la verità che Gabriele Del Grande, giornalista e regista italiano, si è recato nel paese lo scorso 7 aprile. Egli voleva semplicemente raccontare la realtà, un diritto che dovrebbe essere tutelato sempre e comunque, ma che invece, a pochi giorni dal suo arrivo, gli è stato negato.

Ultimo aggiornamento Domenica 23 Aprile 2017 12:31
Leggi tutto...
 
La Natura si ribella PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Sara Atzori   
Lunedì 11 Novembre 2013 12:27

L’Uomo è stato dotato di ragione e razionalità e, per questo motivo, dovrebbe comprendere che non può sfidare la Natura, perché la sua essenza e la sua forza sono indistruttibili. La devastazione che i fenomeni naturali, quali tornado e terremoti, possono provocare è immensa. L’Uomo si trova solo, dentro un incubo. L’unica cosa che può fare è sperare di sopravvivere alla potenza della Natura.

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Novembre 2013 19:26
Leggi tutto...
 
Domenico Quirico è libero PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Valentina Locci   
Mercoledì 11 Settembre 2013 12:04

152 sono i giorni di detenzione, 2 i tentativi di fuga, 2 le finte esecuzioni subite. Questi sono i numeri della prigionia di Domenico Quirico, inviato de La Stampa, rapito il 9 aprile in Siria, e liberato domenica dopo cinque mesi di detenzione. Nei giorni successivi al rilascio sono emersi i primi dettagli sulle dure condizioni in cui il giornalista e il suo compagno di sventura, l’insegnante belga Pierre Piccinin, sono stati tenuti. Fermati da due pick- up con a bordo uomini armati, bendati per giorni e gestiti da almeno tre gruppi diversi.

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Settembre 2013 18:23
Leggi tutto...
 
I have a dream PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Valentina Locci   
Mercoledì 28 Agosto 2013 10:16

“Ho un sogno. Che un giorno i miei figli vivano in una nazione nella quale non saranno giudicati per il colore della loro pelle, ma per le qualità del loro carattere”. Questa è la celeberrima citazione del discorso politico più influente dell’America contemporanea, passato alla storia come “I have a dream”, pronunciato cinquant’anni fa dal reverendo Martin Luther King. Era il 28 agosto 1963, quando al Lincoln Memorial di Washington accorse una folla di 250000 persone; bianchi, neri, vecchi, giovani, uomini, donne, cattolici e protestanti, tutti accomunati da una speranza, da un sogno, quello del riconoscimento definitivo e incondizionato della parità di diritti civili e del superamento delle diseguaglianze razziali.

Ultimo aggiornamento Domenica 01 Settembre 2013 09:07
Leggi tutto...
 
La Croazia entra nella Ue PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Valentina Locci   
Mercoledì 03 Luglio 2013 10:13

Dalla mezzanotte in punto del primo luglio l’Unione Europea ha aperto le porte alla Croazia, 28° Stato membro. Nono Paese ex-comunista aderente, seconda Repubblica dell’Ex-Jugoslavia dopo la Slovenia, ha culminato questo cammino dopo circa sei anni di continui negoziati. Questo momento viene considerato decisivo, a vent’anni dalla tragica Guerra dei Balcani, scoppiata nel 1991 in seguito alla secessione dalla Jugoslavia, e conclusasi nel ’95, con un bilancio disastroso, 22 mila morti. Ma nonostante la portata storica dell’evento, sono pochi i croati che ravvisano i vantaggi derivanti dall’adesione, solo 6 su 10. Alcuni la ritengono un risultato ottimo, secondo quanto ha dichiarato l’analista politico e giornalista, Drago Hedl, “perché la Croazia potrà dire di appartenere a pieno titolo all’Occidente e all’Europa, staccandosi da quei Balcani, da cui si è sempre considerata estranea”. Altri, invece, pensano ai pericoli derivanti dall’integrazione: “La Croazia è un Paese piccolo, e potrebbe come dissolversi nella Ue”, ha aggiunto Hedl.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Luglio 2013 08:22
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 21

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2017 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner