Ultime notizie

Con "In My Mind Tour" il jazz caraibico sbarca in Sardegna
Le sonorità del jazz e i ritmi caraibici s’incontrano per la prima volta in un nuovo progetto musicale made in Sardinia che fonde alla perfezione originalità del genere e orecchiabilità d…

Leggi tutto...



Le notizie

Interferenze aliene
Patricia Cori è l’autrice del saggio “Atlantide risorge”, personaggio di non poco successo, chiaroveggente e filosofa. Racconta una  storia dell’uomo  diversa da com’ è stata docum…

Esteri
Siria, tensione sempre più alta PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Valentina Locci   
Mercoledì 08 Maggio 2013 00:00

“Non ci sono segnali positivi sulla scomparsa di Quirico”. Così il neo-ministro degli Esteri Emma Bonino commenta da Londra la scomparsa del giornalista de La Stampa, di cui non si hanno più notizie dal 9 aprile. “Il fatto che non ci sia stata nessuna reazione alla notizia, purtroppo non mi sembra un elemento molto positivo. Non è certo un segnale confortante”, prosegue il numero uno della Farnesina, che incontrerà oggi a Roma il segretario di Stato Usa, John Kerry.

Ultimo aggiornamento Venerdì 10 Maggio 2013 15:40
Leggi tutto...
 
Una preghiera per Boston PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Claudia Putzolu   
Mercoledì 17 Aprile 2013 13:17

L'America torna a tremare come il giorno dell'attentato alle Torri Gemelle. A Boston, durante la maratona cittadina di avantieri, sono esplosi ben due ordigni che hanno causato la morte di tre persone, ferendone oltre 140. Tra i morti anche un bambino di otto anni. Si suppone possa trattarsi di un attentato di matrice politica.
Pare che l’attentato mirasse a colpire il governatore del Massachusetts, dal momento che uno degli ordigni sarebbe stato collocato proprio dove questi si sarebbe dovuto trovare al momento dell’esplosione. Nessun dato è però ancora certo.


Gli ordigni erano stati preparati in maniera artigianale, piuttosto rudimentale e nascosti all’interno di buste della spazzatura in modo da non dare nell'occhio. Ritrovato il congegno che ha permesso l'esplosione a comando, si evince, dalle caratteristiche tecniche, che si possa trattare di ordigni realizzati con una tecnica molto in voga tra Pakistan e Afghanistan. 
In merito alla tragedia si è espresso immediatamente il presidente Obama: "Si tratta di un atto atroce e codardo contro i civili, si può parlare a tutti gli effetti di un atto terroristico " invitando chiunque abbia qualche sospetto a farsi avanti. Il primo ad esser stato indagato è un ragazzo saudita di 20 anni che però pare non abbia nulla a che fare con l’attentato. Non appena diffusa la notizia, anche in Italia è partito l'allarme che ha subito predisposto un rafforzamento dei controlli presso tutti i luoghi potenzialmente a rischio: ambasciate, consolati, sedi politiche porti e aeroporti. Una particolare attenzione è rivolta alle sedi USA in Italia.
L'attentato di Boston però ad oggi sembra più un atto di terrorismo interno piuttosto che opera di Al-Qaida, un attentato da parte della destra politica quindi? La situazione è comunque grave. La caccia ai responsabili è appena iniziata e le forze statunitensi non si daranno pace, l'orrore è rimbalzato di nuovo in tutto il mondo andando a sommarsi alle altre atrocità della storia. Nel frattempo attraverso i media televisivi e i social network arrivano pensieri di solidarietà rivolti ai morti e ai feriti di questa tragedia.


Claudia Putzolu

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Giugno 2013 16:48
 
Cipro, la piccola isola che fa tremare l'Unione Europea PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da francy colu   
Giovedì 04 Aprile 2013 00:00

Dopo la Grecia, l’Euro-zona affanna per il rischio “fallimento Cipro”. L’ultimo scossone, che sopraggiunge al già precario equilibrio delle Borse internazionali, arriva all’indomani del prestito di 10 miliardi di euro concesso dall’Unione Europea all’isola cipriota. Ma cerchiamo di fare chiarezza su questa vicenda e proviamo a ripercorrere le diverse tappe che hanno portato l’isola di Cipro al centro dell’ennesima crisi dell’Euro-zona.

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile 2013 10:58
Leggi tutto...
 
Il destino della "Lyubov Orlova" PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da Erika Carta   
Martedì 26 Marzo 2013 11:34

Dove si trova la "Lyubov Orlova"? Non si hanno più notizie dell'ex nave da crociera "Lyubov Orlova", denominata ormai "la nave fantasma". Le autorità marittime canadesi l'hanno data per dispersa, ma la notizia non è fondata per cui resta aperta qualsiasi ipotesi.

Ultimo aggiornamento Domenica 31 Marzo 2013 09:13
Leggi tutto...
 
La Corea del Nord chiude con “successo” il terzo test nucleare PDF Stampa E-mail
Esteri - Esteri
Scritto da francesca columbu   
Giovedì 28 Febbraio 2013 00:00

Il “giovane generale” Kim Jong-un ha reso noto, il 12 febbraio, di aver condotto un nuovo test nucleare definendolo un esperimento “di alto livello”, “concluso con successo” e superiore a quelli effettuati nel 2006 e nel 2009. La notizia, diffusa attraverso la televisione di Stato nord-coreana, parla di un ordigno miniaturizzato con detonazione sotterranea della potenza di 7 chilotoni. Il test è stato condotto presso il sito di Punggye-ri, una regione montuosa a circa 100 chilometri dal confine cinese e 200 chilometri da quello russo.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 18 Marzo 2013 19:30
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 21

L'orologio

Previsioni meteo Italia

Click per aprire http://www.eumetsat.int
copyright 2019 EUMETSAT

Copyright - www.passioneducati.com

Autenticazione

User:  Pass:        Forgot Password? Username?

Link consigliato

Banner

Link consigliato

Banner