Iran: si schianta un aereo con 105 persone a bordo Stampa
Esteri - Esteri
Scritto da Marco Mura   
Domenica 09 Gennaio 2011 21:04

Secondo quanto riporta il sito della tv di stato iraniana un aereo passeggeri con 105 persone a bordo (stando ad altre fonti sarebbero 156), è precipitato nel territorio di Urumiyeh, una città del nord-ovest dell’Iran, verso cui era diretto. Il velivolo, un Boeing 727 della Iran Air, partito dall’aeroporto di Teheran con oltre un’ora di ritardo, sarebbe precipitato alle 19.45 (quando in Italia erano le 17.15) a causa delle condizioni climatiche che imperversavano sulla zona dello schianto.

Una bufera di neve ancora in atto continua a ostacolare l’intervento dei soccorritori. L’agenzia semiufficiale Fars riporta le dichiarazioni del responsabile dei servizi di emergenza, Gholam Reza Masumi, secondo il quale sarebbero, almeno si spera, una trentina i superstiti estratti vivi dai rottami dell’aereo, non precisando però il numero delle vittime finora accertate che potrebbero essere, secondo la Mezza Luna Rossa, circa settanta.

«Le condizioni meteorologiche non ci aiutano: stiamo lavorando in una zona coperta da oltre settanta centimetri di neve» ha voluto precisare il funzionario.

La stessa agenzia precisa che, nelle ore precedenti il disastro, altri due aerei avevano dovuto fare rotta verso altri scali proprio a causa del maltempo che aveva reso impossibile atterrare entro i margini di sicurezza all’aeroporto di Urumiyeh.

 

 

Marco Mura

Ultimo aggiornamento Domenica 09 Gennaio 2011 23:05